Signora della luna

Dedico questa poesia a tutte le donne, così forti, così brillanti, così inspiegabilmente luminosamente belle e preziose, da ripeterglielo sempre, sempre, all’infinito.

 

Signora della luna

Perché il tuo luminoso sguardo
è velato di tanta tristezza?
Tu che illumini l’universo
con i tuoi occhi brillanti,
Non lasciare che il mondo
offuschi la tua limpida luce,
faro di salvezza alle anime,
Risplendi più che mai
e sventaglia i tuoi raggi gioiosi
in un immenso abbraccio d’amore

 

Share this post with your friends!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *